Dal 3 al 10 settembre – Eventi da Scoprire

Nel Salento a quanto pare non ne vogliamo sapere di porre la parola “fine” a questa estate. Ancora tantissime le belle situazioni salentine.  Vi proponiamo per questa settimana, dal 3  al 10 settembre, i seguenti Eventi da Scoprire! Buona lettura, con Salento da Scoprire!

Cosa fare nel Salento dal 3  al 10 settembre? Scopriamo insieme tutti gli eventi, le serate, le feste e le sagre che Salento da Scoprire ha raccolto per voi!

Eventi da Scoprire dal 3 al 10  settembre 2017:

3 settembre

 

Dall’ 1 al 3 settembre presso i Giardini William Ingrosso di Casarano avrà luogo la terza edizione della FESTA DELLA PIZZA. Tre serate in cui i tanti pizzaioli partecipanti creeranno pizze buonissime anche con impasti come curcuma, grano arso, canapa e riso venere. La festa verrà allietata nel corso delle tre serate dai seguenti gruppi :

1 settembre : Alla Bua -ore 21.30

2 settembre I Tarantolati di Tricarico – ore 21.30

3 settembre Mariglia- Pizzica Salentina – ore 21.30

 

  • FESTA TE LU MIERU. Carpignano Salentino. A settembre a Carpignano salentino si tiene la storica Festa te lu Mieru
    Una storica festa te lu mieru con musica, buona cucina tipica e tanto vino paesano.
    Oggi si esibiranno sul palco della festa :

Cool Plecs
Janì
Ombre Salentine
Enza Pagliara e Dario Muci con Ensamble Finibus Terrae.

  • RAPHAEL GUALAZZI.  Cutrofiano. Direttamente dalla Notte della Taranta, il maestro concertatore di questa edizione, appena passata, ritorna nelle sue vesti di  cantante pianista. Ospite, in Piazza Municipio, della prima edizione del Festival Terre di Kutra, per una tappa del suo “Love Life Peace Tour Piano Solo”. 

4 settembre

  • SALENTO INTERNATIONAL FILM FESTIVAL. Tricase. Il Salento International Film Festival nasce nel Salento, la Porta D’Oriente, da sempre centrifuga di culture e tradizioni d’Oriente e Occidente. Il festival  nasce per celebrare e promuovere i nuovi talenti e le loro opere con particolare attenzione al lavoro dei giovani. Il cinema indipendente è il vero protagonista.Il SIFF,  giunto ormai alla sua 13esima edizione, è un Festival internazionale di Cinema devoto  alla produzione indipendente: una formula innovativa che si caratterizza per l’alta qualità dei contenuti e di un attento lavoro di ricerca sulle espressioni culturali contemporanee.Un evento imperdibile per gente eclettica.
     info :
    0833 771821
    @salentofilmfest
    campanile@salentofilmfestival.com
    http://www.salentofilmfestival.com

    5 settembre

  • I MALFATTORI. Muro Leccese. Cabaret e tante risate con gli esilaranti Malfattori, che si esibiranno a Muro Leccese, presso il Pipà Bar  con uno spettacolo imperdibile.  Formato da Sabina Blasi, Gianpaolo Viva, Sergio Orlanduccio, Roberto Rovito, il gruppo comico più famoso del Salento, è pronto a farvi ridere di gusto e divertirvi.
    Il repertorio dello spettacolo è composto di una serie di esilaranti gags che descrivono, in maniera ironica e iperbolica, diversi aspetti e avvenimenti della vita quotidiana. La performance, di un’ora e trenta minuti, assume toni, ritmi e cambiamenti funamboleschi, determinati da un continuo “gioco all’improvvisazione” dei personaggi/attori.  
    Per info e prenotazioni: 3888885080

    6 settembre

  • FESTA DI SANTO ORONZO. Acaya (Frazione di Vernole).

    Acaya è una piccola frazione del comune di Vernole, è uno degli  esempi di cittadella fortificata, unica nel suo genere in tutto il Sud d’Italia. Ogni anno nella prima domenica di settembre, di ogni anno, ad Acaya si celebra la Festa di Santo Oronzo, che è la festa patronale di Acaya.In questa occasione la cittadella viene completamente riempita di illuminarie, che di sera la fanno risplendere come se ci fosse la luce solare. La festa è allietata dai concerto bandieristici e dai fuochi pirotecnici che attirano numerosi turisti presenti nelle vicine marine di San Cataldo, Torre Specchia, San Foca.

  • FESTA DELLA MADONNA DELL’ALTOMARE. Otranto.Ogni anno ad Otranto, nella prima domenica di settembre si svolge la processione a mare della Vergine Protettrice dei marinai, dei pescatori e di chi vive il mare.E’ un evento religioso molto sentito, con una notevole partecipazione popolare che coinvolge non solo Otranto ma anche i comuni dell’entroterra idruntino.Insieme ai festeggiamenti religiosi, anche quelli  civili con le consuete  bancarelle,  e degustazioni di cibo locale e musica tipica.

  • FESTA DI MARIA MADRE DELLA GRAZIA. Galatone. La festa della Madonna della Grazia parte il 30 agosto con la Novena e prosegue in forma religiosa dal 6 – 7 e 8 settembre con una festa con luminarie salentine e la tipica musica della banda. All’evento religioso si unisce poi, nella giornata del 7 settembre, la simpatica Sagra della Pagnotta e del Vino. Per maggiori informazioni su questa festa patronale consigliamo di  visitare  il sito del comune di Galatone.

7 settembre

  • FIERA TA’ CAPPEDDHA. Taviano. 7-8 settembre. Taviano si illumina sotto le luci dell’antica Fiera della terracotta, che prende il nome da una antica “cappella” (capeddha) , o “chiesetta” dedicata alla Madonna delle Grazie, ormai sconsacrata. Dal 1831 questa fiera si è evoluta tanto da essere una delle fiere più importanti del Salento.
    Avrete modi di trovare : Steeetfood, musica, degustazioni, terracotta,  mercatini, esposizione e vendita di prodotti locali e bestiame, tanta musica e tanto da scoprire.  Dalle ore 21.00.

 

  • SAGRA DELLE FRISE ‘NCAPUNATE. Magliano(frazione di Carmiano).A Magliano, ogni anno a inizio del mese di settembre  in occasione della celebrazione dei Santi Patroni Madonna di Magliano e San Vito Martire si tiene la Sagra delle Frise ‘ncapunate.La frazione di Magliano festeggia dal 7 al 9 settembre i Santi Patroni Madonna di Magliano e San Vito Martire e la comunità offre gratuitamente friselle accompagnate dal vino locale, che in queste occasioni non manca mai.Per maggiori informazioni consigliamo di visitare il sito del Comune di Carmiano.
  • FESTA DELLA MADONNA DELLA STRADA. Taurisano.

    Il 7 e l’8 settembre, a Taurisano,  sono i giorni dedicati alla Festa Santa Maria della Strada.Nella prima giornata di festeggiamenti si svolge la processione della statua della Madonna per le vie cittadine di  Taurisano, la serata prosegue all’insegna della musica con vari gruppi che ogni anno si alternano sul palco.Il secondo giorno della Festa di Santa Maria della Strada a Taurisano (Lecce) è caratterizzato dalla musica dei concerti bandistici.

    Per altre informazioni sulla festa consigliamo di visitare il sito del Comune di Taurisano.

     

  • FESTA PATRONALE DI SANT’ANTONIO. Melissano.

    Tanta buona musica e tradizioni in occasione della festa patronale di Sant’Antonio da Padova.  Il Santo, illuminato dalle caratteristiche torce, percorre le strade cittadine accompagnato dai numerossisimi fedeli.

    Le consuete  luminarie faranno risplendere Melissano a giorno durante la serata, mentre la pizzica penserà ad allietare gli animi dei cittadini e non solo. Bancarelle e prodotti tipici come in ogni favolosa pesta patronale salentina. Non mancheranno i concerti bandistici e i fuochi pirotecnici. Durante le giornate di domenica e lunedì è anche allestito la fiera-mercato.  Maggiori indicazioni nel sito del comune di Melissano.

    8 settembre

    – FESTA DELLA MADONNA DEL PASSO. Specchia. L’8 settembre si tengono i festeggiamenti in onore della Madonna del Passo nel meraviglioso borgo di quella che è una delle più suggestive cittadine del basso Salento, Specchia. ll programma civile della festa in onore della Madonna del Passo prevede una fiera intorno alla cripta di Specchia, con bestiame, abbigliamento e merci varie.

    Per maggiori indicazioni visitare il sito specchia.it

    9 settembre

    –  ARISA IN CONCERTO. FESTA DELLA MADONNA DELLE GRAZIE. Sannicola. 

    In occasione della festa patronale , a Sannicola, arriva ARISA,  la, ormai conosciutissima, cantante lucana arrivata al successo nel 2009 con la canzone sanremese “Sincerità”. Da allora non si è più fermata, con la partecipazione ad altri festival di Sanremo, con canzoni di successo e, più di recente, con la partecipazione a film e a programmi musicali in tv.

    Tradizionale festa patronale salentina,con bancarelle, luminarie, prodotti tipici e fuochi d’artificio.

     

     

     

     

    10 settembre

    – LI UCCI FESTIVAL. Cutrofiano. Dopo il grande successo delle prime cinque edizioni, ritorna per il quinto anno consecutivo LI UCCI FESTIVAL in provincia di Lecce nel cuore del Salento a CUTROFIANO.
    Non solo musica ne LI UCCI FESTIVAL ma anche incontri, workshop, mostre, estemporanee di pittura, presentazioni, bike tour e concerti.
    Oltre 100 tra studiosi, musicologi, musicisti e musiciste, cantanti, danzatrici, artiste, fotografi partecipano a questo evento organizzato dall’Associazione Culturale Sud Ethnic in collaborazione con il Comune di Cutrofiano con la direzione artistica e organizzativa di Antonio Melegari che si chiuderà con un concerto-evento (gratuito) in Piazza Municipio.
    L’articolato programma (on line sul sito www.liuccifestival.it) prenderà il via Domenica 10 Settembre e si concluderà Sabato 16 Settembre 2017.
    Li Ucci Festival, premiato al Mei 2.0 di Faenza come miglior festival dedicato alla musica popolare.
    Inoltre nelle edizioni 2013 e 2014 ha ottenuto la certificazione “Ecofesta Puglia”. Il marchio fa capo al progetto “La Tradizione fa Eco – modello di sostenibilità per innovare la tradizione e rivoluzionare gli eventi pugliesi”, che per la sua utilità sociale, ha vinto il bando “Social Innovation” promosso dal MIUR – Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. L’attribuzione della certificazione “Ecofesta Puglia” è finalizzata a mettere in atto alcune azioni che riducano l’impatto ambientale degli eventi attuando una corretta gestione del ciclo dei rifiuti e l’utilizzo di formule di diminuzione della produzione di CO2, tale da rendere le manifestazioni che hanno chiesto ed ottenuto la certificazione davvero “ecofriendly”.

    Li Ucci Festival  ha come obiettivo quello di destagionalizzare e tramandare le tradizioni salentine gli stornelli e le canzoni che si cantavano una volta dai contadini nei campi. Tutto l’evento è dedicato a “Li Ucci” a Uccio Bandello e al mai dimenticato  Uccio Aloisi ,  cantore di musica popolare, famoso in tutta Italia,  nato a Cutrofiano (1928-2010).  Durante questo evento di musica popolare salentina si alternano anche una serie di convegni, mostre fotografiche e video. Tutto questo in completa allegria ed in compagnia di buonissimi prodotti tipici da gustare.  LI UCCI FESTIVAL nasce come evento dedicato interamente alla cultura del territorio, alla musica popolare salentina e vuole essere un omaggio ai grandi cantori di Cutrofiano come Uccio Bandello, Uccio Aloisi, Narduccio Vergaro e a tutti i musicisti e a tutti i cantori del Salento.

    Info e programma su www.liuccifestival.it (in aggiornamento) – 377.6954833

    – FESTA DELLA MADONNA DELL’URAGANO.  DIso. A Diso (Lecce) ogni anno il intorno al 10 Settembre si tengono i festeggiamenti per la Madonna dell’Uragano con la relativa processione dei fedeli. Festa molto sentita da tutta la comunità di DIso e dei paesi limitrofi.

     

    Cosa fate dal 3 al 10 settembre? Non lo sapete ancora? E allora che ne dite di questi Eventi da Scoprire?  Vuoi suggerire altri eventi ai nostri lettori? Scrivici! Come sempre… BUONA SETTIMANA!

Dio benedica il Salento… e gli Eventi da Scoprire dal 3 al 10 settembre!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *